Un compleanno felice

11/02/2013 - Se ne parla

In ordine di apparizione:

Paolo LattuadaTulipani

Il mio, quest’anno, alla faccia delle catastrofiche predizioni dei Maya, è stato un compleanno felice. Ho avuto attorno tante persone che mi vogliono bene. Non c’è stato bisogno di inventarsi una festa, semplicemente mi sono state vicine e mi hanno fatto sentire importante. Come? Con tanti fiori, alcuni bei regali e una poesia. Mi fa piacere condividere le cose belle e quindi ecco qua.

Vaso con fiori

fiori primavera

fiori disidratati

cornice

Testo della poesia

Quando arrivi in redazione

e hai un p’ di depressione

fai andare la favella

Prendi un te con Raffaella.

Una lunga chiaccherata

ti rallegra la giornata.

Se una borsa vuoi firmata

la sua dritta è assicurata.

Se le occhiaie vuoi coprire,

non ti far intimidire

non temere, lei consiglia

sia tu madre, sia tu figlia.

Per smaltire un paio d’etti?

Chiedi sempre alla Moretti!!!!

Se si assenta un giorno all’anno

è perché fa il compleanno!

Vanessa