Le ricette di Simone Rugiati

09/05/2012 - Cucina e contorni

Sempre durante la prova della Mii di Seat ho potuto assistere alla lezione di cucina di Simone Rugiati. Le ricette sono perfette per la stagione calda e vi assicuro che sono facili e veloci, le ho provate subito la sera stessa.

Simone Rugiati

Ecco le tre ricette proposte da Simone Rugiati, uno tra gli chef più giovani e divertenti della tv italiana propone tre piatti veloci, semplici e di facile preparazione ispirati al mondo Mii e dedicate a tutti coloro che devono conciliare i poliedrici aspetti della vita quotidiana.

Tartare di filetto in maki di zucchina e peperone all’agro

Tartare

Ingredienti per 4 persone:
350 g filetto
1 cucchiaino succo ginger
1 Cucchiaio di olio
8 capperi in fiore
4 cetriolini
2 zucchine
1 cucchiaio briciole di grana
1 filetto di peperone rosso sotto aceto
sale e pepe

Preparazione:
Battere al coltello 350 g di filetto di manzo e condirlo con poco sale, pepe, cetriolini sotto aceto, fiori del cappero aperti in 2 e poco succo di ginger, olio. Lasciar marinare 5 minuti e formare delle piccole polpette tra le mani. Affettare con il pelapatate la zucchina per lungo e condirla con poco sale. Utilizzarle per avvolgere le polpettine e pressate per dare la forma di un maki. Decorare a piacere con i frutti del cappero o con delle briciole di grana tostato. Accompagnate con il peperone sottoaceto frullato e servito a gocce.

Gazpacho di lamponi con feta, salmone affumicato e germogli

Gazpacho

Ingredienti per 4 persone:
180 g salmone affumicato
1 mazzetto germogli
100 g feta
2 cucchiai di aceto bianco
1 cetriolo
10 pomodorino
6 lamponi
1 costa sedano
1 spicchio finocchio
1 cucchiaino ketchup
1 cucchiaino aceto di lamponi
1 cucchiaio olio
sale e pepe

Preparazione:
Lavare e nettare le verdure (cipollotto, cetriolo, pomodori, sedano, finocchio, lamponi) tagliare a dadi e porre nel mixer con olio, sale, pepe, poco ketchup e aceto di lamponi. Frullare a crema e se necessario passare al colino. Lasciar raffreddare il gazpacho e servirlo con il superficie la feta sbriciolata ed i germogli e striscioline di salmone affumicato

Ovetto di quaglia in camicia con crema di asparagi tartufata

Ovetto di Quaglia

Ingredienti per 4 persone:
8 asparagi verdi
1 cipollotto
2 cucchiai di olio
1 cucchiaio olio tartufato
12 uova di quaglia
sale e pepe nero

Procedimento:
Pelare e staccate gli asparagi dal gambo più duro, affettarli a rondelle e passarli in padella con poco olio e cipollotto per profumare. Bagnare con il brodo fatto con i gambi e frullare a crema profumando con tartufo o olio al tartufo. Far intiepidire la crema e servirvi le ovette di quaglia cotte in camicia in acqua salata acidulata. Decorare a piacere e servire con pepe nero.