Beauty case dal Salone

16/04/2012 - Se ne parla

Se non potete fare a meno del beauty case, se vi sentite nude senza un velo di rossetto,l’eccentrica collezione MakeUpNow fa al caso vostro. Qui c’è il trucco, perché cipria, smalto, rossetto e mascara, dalle tonalità vibranti e volumi morbidi, nascondono vani contenitori, si trasformano in appendiabiti o in soffici sedute per intrattenersi a conversare.
L’arredo moderno e funzionale, nato dalla creatività dell’architetto ischitano Marita Francescon, verrà presentato al Salone Internazionale del Mobile di Milano www.cosmit.it, alla Fiera di Rho, insieme alle idee di altri giovani professionisti da tutto il mondo.

Rossetto_sgabello_

 

Fuorisalone

Architetti, milanesi o avventurieri che voi siate, poco importa, dal 17 al 22 aprile, cadrete nel vortice dell’evento meneghino, risucchiati nella giungla di appuntamenti in programma per la designweek.
La città si anima. Se non volete perdervi in questo labirinto di mostre, cocktail, party, ecco il vostro filo d’Arianna. Seguite la guida Zero agli eventi più cool del Fuori Salone, selezionati e recensiti per voi.
«Può piovere – scrive nello speciale Zero, Marco Sammicheli – e tutti si avventurano in valutazioni in cui Milano diventa un mix improbabile tra Berlino, Amsterdam e Barcellona – la terza solo se c’è il sole. Il design c’è ma non si vede. La formula è nota, ruota intorno a ciò che succede soprattutto fuori dalla fiera di Rho, almeno per i non addetti».
La versione cartacea, 120.000 copie in inglese e italiano, è distribuita in 250 punti tra cui 200 del circuito Zero più 50 dislocati nelle principali vie del design (Tortona, Savona, Stendhal, Porta Venezia, Via Ventura, Brera). Grazie a badge e laccetto sarà sempre a portata di mano per orientarvi al meglio. Le illustrazioni di Elsa Jenna, giovane grafica con esperienze nell’editoria nazionale e internazionale, raccontano a tappe le location e gli edifici più significativi della città, suggerendo così un riferimento visivo al percorso guidato.
Nella pubblicazione troverete anche focus interessanti sull’auto progettazione, sul teatro d’autore e free style, con un punto sulla formazione universitaria del design in Italia e lo studio del cibo come veicolo per la socialità.
Se la guida è andata a ruba, niente paura, potete consultarla on line a questo link http://milano.zero.eu/fuorisalone/2012/ o seguire il canale dedicato su Twitter. Non avete scuse. Stay tuned!

Alessia Impagliazzo