Alessia da Alviero

05/03/2012 - Se ne parla

uscita sfilataLucci dietro le quinte

Bon ton, ma con una marcia in più. I capelli sono raccolti (by Federico Ghezzi and team @CLM for Bumble and bumbe) il make up è naturale (by Georgina Graham and The MAC Pro Team) e si accende solo sulle labbra, gli accessori- cerchietti, orecchini e bracciali borchiati – non passano di certo inosservati

Per l’autunno – inverno 2012/13 la donna di Alviero Martini 1° classe punta alla comodità (se non fosse per le scarpe in vernice dai tacchi alti) non dimenticando il mantra “born to be attractive”.
La capsule collection L.E.G. calca la passerella della Milano Fashion Week e si lascia scoprire: se da un lato copre, infatti, dall’altro svela forme ultrafemminili.
Il punto vita diventa l’epicentro della femminilità esaltato da dress sartoriali con geometrie a clessidra che si alternano a quelle lineari e lunghezze che si appoggiano appena sotto o sopra il ginocchio, perfette soprattutto per valorizzare le donne già magre e longilinee.
Le plissettature disegnano i capi, le rouche, sui colli dei cappotti e al termine di gonne e top, movimentano il look.
I toni sono quelli del verde bosco, del cammello e del dark blue, ma i riflettori si accendono soprattutto per i mini cristalli dall’effetto galuchat che impreziosiscono i dettagli come l’intera silhouette.
Oltre la stampa cocco ultra chic, rubata alle borse e proposta su jacquard di seta total color, per non perdere la bussola, le amanti del genere, ritroveranno l’immancabile stampa GEO che si reinventa in chiave animalier nelle nuance del blu che si accostano al nero e al pietra e del cipria insieme alla terra.
Se amate portare con voi l’essenziale o il superfluo, niente paura: dalle 48th travel bag, che per la città si trasformano in bauletto, si passa a borse a trapezio e clutch con catena in metallo dorato, tutte con chiusura a battente rubata ai vecchi bauli.
Dancing queen degli Abba conclude trionfalmente il défilé alla presenza di fashion blogger, addetti ai lavori, di Mario Boselli presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana e con l’arrivo imprevisto di Enrico Lucci inviato per Le Iene.
Ecco qualche foto rubata con il cellulare.

Alessia Impagliazzo