Una T-shirt per sostenere la ricerca

16/02/2012 - Il bello del buono

Uno slogan che fa del bene. Si indossa ancora più volentieri una t-shirt se si pensa che i 25 euro spesi per acquistarla (e-shop su www.slaonlus.it) sostengono una nuova ricerca contro la SLA (sclerosi laterale amiotrofica, malattia che colpisce a ogni età 5mila persone in Italia) che sta portando avanti un gruppo di medici della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta.

MAGLIETTA SLA
Ricominciare a vivere. La “t-shirt benefica” che porta la scritta Star Living Againg, acronimo di SLA, è stata disegnata dalla squadra di Pierre Ancy, brand fondato nel 2008 dai giovani stilisti milanesi Nicola Russo e Christian Petrini, ed è stata indossata da Malika Ayane durante la serata conclusiva del Festival di Sanremo.

Non può mancare nel proprio guardaroba una t-shirt con uno slogan che possa fare del bene
quello in questione ha un significato importante: “ricominciare a vivere”, ed è dedicato ai malati di SLA (sclerosi laterale amiotrofica).
Per sostenere la ricerca, basta acquistare la maglietta sul sito www.slaonlus.it nella sezione e-shop a soli 25 euro